immagine
Fungorobica

Il Regno dei “Fungi”

Con 50 anni di esperienza, Fungorobica è sinonimo di specializzazione nel mondo dei funghi, coltivati e spontanei, freschi, lavorati e trasformati, garantendo in ogni stagione dell’anno prodotti sani e di qualità certificata.

Agnello con funghi

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 2 h 
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
1 cosciotto d’agnello
400 g di funghi Porcini freschi Fungorobica
5-6 cipolline
100 g di burro
poca farina
1 bicchiere di vino bianco secco
sale
pepe

Preparazione:
Far rosolare bene il cosciotto, leggermente infarinato, nel burro in un capace tegame; salario, peparlo, unirvi le cipolline tritate e irrorarlo, appena ha preso colore, con il vino.
Abbassare la fiamma e continuare la cottura a fuoco moderato.
Nel frattempo pulire i funghi Porcini freschi Fungorobica e strofinarli con un telo umido per eliminare ogni traccia di terra; tagliarli a pezzi, metterli nel tegame con l’agnello, salarli, peparli e portare tutto a cottura.

Animella di vitello con salsa ai funghi

Prodotto: Champignon bianco
Tempo necessario: 2 h 
Difficoltà: **

 

Ingredienti (4 persone):
400 g di animella di vitello
200 g di funghi Champignon freschi Fungorobica
50 g di burro
30 g di farina
1 carotina
1 costa di sedano
1 cipollina
1 foglia di lauro
1 manciatina di prezzemolo
1 tuorlo
1 limone
olio
sale
pepe in grani

Preparazione:
Tenere l’animella in acqua corrente per circa un’ora, quindi metterla in una casseruola, coprirla di acqua fredda e far prendere l’ebollizione a calore moderato e a recipiente coperto. Farla bollire per sei minuti, sgocciolarla, rinfrescarla e spellarla.
Terminare di lessare l’animella in acqua bollente aromatizzata con la carota, il sedano, la cipollina, il lauro, alcuni grani di pepe, il succo di mezzo limone e un pizzico di sale; scolarla (tenere da parte l’acqua di cottura) e asciugarla.
Avvolgere l’animella in un telo, appoggiarvi sopra un’asse, mettervi sopra un peso e lasciarla riposare così per due ore. Tagliarla quindi a fettine.
Mettere al fuoco in una casseruolina qualche cucchiaio di olio, farvi soffriggere i funghi Champignon freschi Fungorobica, precedentemente mondati, lavati, asciugati bene e affettati, condirli con un po’ di pepe macinato al momento e un pizzico di sale e portare a termine la cottura unendo, se necessario, qualche cucchiaio di acqua.
Prima di toglierli dal fuoco spolverizzarli di prezzemolo tritato.
Sciogliere il burro in una casseruolina, incorporarvi la farina, mescolando con un cucchiaio di legno, quindi unirvi tre quarti di litro del brodo di cottura dell’animella, ben filtrato, e far bollire la salsetta, sempre mescolando, per un quarto d’ora circa.
Lasciarla raffreddare, incorporarvi il tuorlo, qualche goccia di succo di limone e unirvi i funghi.
Cospargere con la salsa ai funghi l’animella e servire subito.

Arrosto di vitello ripieno ai funghi

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 2 h e 30 minuti
Difficoltà: **

 

Ingredienti (4 persone):
600 g di fesa di vitello in una sola fetta
100 g di funghi Porcini freschi Fungorobica
100 g di prosciutto crudo
1 uovo
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 manciatina di prezzemolo
pane grattugiato
1/2 bicchiere di vino bianco
70 g di burro
olio
sale
pepe

Preparazione:
Rassodare l’uovo, sgusciarlo e tritarlo con il prosciutto.
Far rosolare il trito con poco burro in un tegamino, toglierlo dal fuoco e tenerlo da parte.
Pulire bene i funghi Porcini freschi Fungorobica, strofinandoli con un telo umido per eliminare ogni traccia di terra, e farli cuocere con una noce di burro in una casseruolina.
Salarli e peparli.
Tritare il prezzemolo con l’aglio, unire un cucchiaio di pane grattugiato e un cucchiaio d’olio, aggiungere i funghi, mescolare per amalgamare bene il composto e metterlo per pochi minuti nel tegamino dove è stato rosolato il prosciutto.
Togliere dal fuoco e distribuire il composto sulla fetta difesa ben battuta.
Arrotolare la carne, legarla con un filo e farla rosolare in una casseruola con il rimanente burro e poco olio.
Salare, pepare, unire la cipolla affettata, bagnare con il vino e portare a termine la cottura a calore moderato.
Tagliare l’arrosto a fette e servirlo con un contorno di funghi trifolati.

Baccalà gratinato con funghi

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 1 h e 30 minuti
Difficoltà: **

 

Ingredienti (4 persone):
600 g di baccalà già ammollato
300 g di funghi Porcini freschi Fungorobica
500 g di cozze
70 g di burro
1 dl d’olio
25 g di farina
latte
sale

Preparazione:
Spellare il baccalà, lavarlo, diliscarlo, tagliarlo a grossi dadi e farlo marinare nel latte per un’oretta.
Mettere le cozze, ben spazzolate e lavate, in una padella e farle schiudere a calore moderato.
Scolarle e staccare i molluschi dalle valve.
Pulire i funghi Porcini freschi Fungorobica, strofinarli con un telo umido in modo da eliminare ogni traccia di terriccio, affettarli e farli rosolare con la metà dell’olio in un tegame per qualche minuto.
Salarli, toglierli dal recipiente e tenerli da parte su un piatto. Cuocere nello stesso tegame per un solo minuto i molluschi, sgocciolarli e tenerli da parte con i funghi.
Far soffriggere il burro (tenerne da parte venticinque grammi) e il rimanente olio in una pirofila, allinearvi dadi di baccalà sgocciolati dalla marinata e farli friggere.
Disporvi intorno i funghi e le cozze.
Far sciogliere il burro tenuto da parte in una casseruolina, unirvi la farina, rimescolare e lasciar leggermente tostare; incorporarvi, adagio e sempre mescolando, un quarto di latte caldo, condire con un pizzico di sale e far cuocere la besciamella per cinque minuti circa, senza mai tralasciare di mescolare.
Versare la salsa sul baccalà, livellarla con una spatolina e mettere la pirofila in forno fino a quando la superficie sarà ben gratinata.

Brasato di bue con funghi

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 3 h e 30 minuti
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
1 kg di carne di bue per brasato
300 g di funghi Porcini freschi Fungorobica
300 g di pomodori maturi
100 g di lardo
2 spicchi d’aglio
2 carote
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 foglia di lauro
2 chiodi di garofano
1 pizzico di timo
1 grossa noce di burro
qualche cucchiaiata d’olio
1 pizzico di noce moscata
sale
pepe

Preparazione:
Tritare uno spicchio d’aglio e unirlo al timo.
Tagliare il lardo a bastoncini, passarli nel trito, salarli, peparli e steccare con questi il pezzo di carne dopo aver praticato dei taglietti profondi con un coltellino appuntito.
Legare la carne con uno spaghino per mantenerla in forma.
Far scaldare il burro e qualche cucchiaio di olio in una casseruola, adagiarvi la carne e farla ben rosolare da tutte le parti, rigirandola; scolarla e tenerla da parte.
Affettare le carote, il sedano, l’altro spicchio d’aglio e la cipolla, metterli nel fondo di cottura della carne, quindi unire i chiodi di garofano, il lauro e un pizzico di noce moscata.
Salare, bagnare con qualche cucchiaiata di acqua calda e lasciar appassire le verdure.
Rimettere la carne nella casseruola, aggiungere i pomodori sbucciati e tritati (per sbucciarli con facilità immergerli per un istante in acqua bollente) e ricoprire di acqua calda.
Continuare la cottura per circa due ore e mezzo.
Nel frattempo pulire i funghi Porcini freschi Fungorobica, eliminare la parte terrosa del gambo, strofinarli con un telo umido e affettarli.
Farli insaporire in un tegame con qualche cucchiaio d’olio per una decina di minuti, salarli, peparli e toglierli dal fuoco.
A cottura ultimata della carne, affettarla e tenerla in caldo; unire all’intingolo i funghi, rimescolare, tenere sul fuoco ancora per pochi minuti, versarli sulla carne e servire.

Coniglio in umido con pioppini

Prodotto: Pioppini
Tempo necessario: 45 minuti
Difficoltà: **

 

Ingredienti (4 persone):
300 g Pioppini Fungorobica
1/2 coniglio
1 cipolla
2 bicchieri di vino bianco
2 noci di burro
2 cucchiai di farina
olio d’oliva
sale
pepe
prezzemolo

Preparazione:
Pulire i Pioppini Fungorobica. In una casseruola rosolare mezzo coniglio tagliato a pezzi per 15 minuti con burro e olio, aggiungere due cucchiai di farina e bagnare con il vino. Quando il coniglio sarà dorato e il vino sarà evaporato aggiungere la cipolla tritata e i funghi.
Cuocere a fuoco lento per 30 minuti, salare, pepare e bagnare se occorre con altro vino.
A fine cottura aggiungere il prezzemolo e servire.

Cosce di coniglio con funghi e cipolline

Prodotto: Champignon bianco
Tempo necessario: 2 h
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
4 cosce di coniglio
200 g di funghi Champignon freschi Fungorobica
10 cipolline
150 g di pancetta magra
1 spicchio d’aglio
1 cipolla
1 mazzetto di prezzemolo
25 g di burro
1/2 bicchiere di vino bianco secco
3 bicchierini di cognac
1 cucchiaiata di farina
sale
pepe

Preparazione:
Tagliare a pezzi la pancetta e farla rosolare in un tegame con il burro; sgocciolarla quando si presenta ben dorata, metterla su un piatto e tenerla in caldo.
Mettere nello stesso recipiente le cosce di coniglio, salarle, peparle, bagnarle con il cognac, infiammarlo, quindi unire al sughetto la farina, mescolando accuratamente perché non si formino grumi; a questo punto aggiungere il vino, mescolato con un decilitro d’acqua.
Pulire i funghi Champignon freschi Fungorobica, privarli della pellicina e metterli nel recipiente con le cipolline svestite, lo spicchio d’aglio, la cipolla e il prezzemolo tritati e i pezzetti di pancetta precedentemente rosolati.
Coperchiare e continuare la cottura per circa un’ora e mezzo mescolando di tanto in tanto.
Disporre i cosciotti di coniglio su un piatto da portata, ricoprirli con la loro salsetta, fatta ben ridurre a fiamma vivace, contornarli con i funghi e le cipolline e servire.

Cosce di pollo ai funghi

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 1 h e 15 minuti
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
4 cosce di pollo
300 g di funghi Porcini freschi Fungorobica
2 fegatini di pollo
60 g di burro
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
1 manciata di prezzemolo
1/5 di panna
poco brodo
1/2 bicchiere di vino bianco
poca farina
cognac
olio
sale
pepe

Preparazione:
Pulire bene i funghi Porcini freschi Fungorobica raschiandoli leggermente con un coltellino, strofinarli con un telo umido per eliminare ogni traccia di terra e affettarli.
Togliere il fiele ai fegatini e tagliarli a fettine.
Mettere al fuoco una casseruola con trenta grammi di burro, qualche cucchiaio d’olio e la metà del prezzemolo tritato; unire i funghi, farli saltellare per pochi minuti, salarli, peparli, versare il vino e lasciarlo evaporare.
Aggiungere i fegatini, mescolare, far cuocere per cinque minuti, unire il rimanente prezzemo!o tritato, mescolare ancora e togliere dal fuoco.
Mondare e tritare la carota, la cipolla e il sedano e farli appassire in una padella con il rimanente burro e quattro cucchiaiate di olio.
Disporre nel recipiente le cosce di pollo, farle rosolare, bagnarle con un po’ di cognac e continuare la cottura aggiungendo un po’ di brodo.
Poco prima del termine della cottura salare, pepare, legare il fondo di cottura del pollo incorporando la panna e un cucchiaino di farina quindi unire al tutto la salsa di funghi e fegatini.

Costolettine di agnello con funghi

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 1 h e 30 minuti
Difficoltà: **

 

Ingredienti (4 persone):
8 costolettine di agnello
150 g di cappelli di funghi Porcini freschi Fungorobica
350 g di funghi Champignon freschi Fungorobica
130 g di burro
25 g di farina
1/4 di latte
1/2 dl di panna liquida
noce moscata
sale
pepe
Per la farcia di pollo:
200 g di carne di pollo lessata
1 albume
150 cl di panna liquida
sale
pepe

Preparazione:
Tritare finissima la carne di pollo, metterla in una terrina, salarla, peparla e incorporarvi prima mezzo albume e poi, se fosse necessario, il rimanente.
Tenere al fresco per due ore.
Trascorso questo tempo aggiungere alla purea di pollo la panna, versandola a poco a poco, e lavorare energicamente con un cucchiaio di legno mantenendo la terrina su ghiaccio tritato.
Nel frattempo pulire i funghi Champignon freschi Fungorobica, lavarli, asciugarli bene e affettarli.
Farli saltellare in un tegame con venti grammi di burro, salarli, peparli e lasciarli sul fuoco fino a quando l’acqua formatasi sarà evaporata, quindi passarli al setaccio.
Con venticinque grammi di burro, la farina e il latte caldo preparare una besciamella, unirvi un pizzico di noce moscata, salarla, peparla, aggiungere la panna liquida e tenere sul fuoco fino a quando la salsa si presenterà piuttosto densa.
Toglierla dal fuoco, aggiungervi la purea di funghi e completare con venticinque grammi di burro. Mantenerla in caldo a bagnomaria, mescolando ogni tanto.
Far scaldare quaranta grammi di burro in una padella, allinearvi le costolette, farle dorare da ambedue le parti, sgocciolarle e metterle su un piatto. Stendervi sopra uno strato di farcia di pollo, disporre le costolette in una pirofila imburrata e terminare di cuocere in forno.
Nel frattempo pulire i Porcini freschi Fungorobica, strofinandoli con un telo umido, affettarli e farli cuocere nel rimanente burro; salarli e peparli.
Disporre le costolettine su un piatto da portata caldo, contornarle con i porcini, guarnire il centro con la purea di funghi e servire.

Crocchette di funghi al formaggio

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 1 h e 15 minuti
Difficoltà: **

 

Ingredienti (4 persone):
500 g di funghi Porcini surgelati Fungorobica cubettati
100 g di burro
100 g di emmental
50 g di parmigiano grattugiato
50 g di farina
2 uova
2 bicchieri di latte
pangrattato
1/2 bicchiere d’olio
sale
pepe

Preparazione:
Cuocere i Porcini cubettati Fungorobica ancora surgelati per una mezz’ ora con un po’ di burro a fuoco moderato.
Far sciogliere mezz’etto di burro in una casseruola, stemperarvi la farina, mescolando energicamente con un cucchiaio di legno perché non si formino grumi e diluire con il latte caldo, aggiunto a poco a poco e sempre mescolando.
Salare e pepare la besciamella, far bollire ancora per qualche minuto e togliere dal fuoco.
Tritare i funghi e metterli in una terrina e unirvi la besciamella, l’emmental tagliato a piccoli dadi, il parmigiano e legare con un uovo.
Salare, mescolare per amalgamare bene gli ingredienti, quindi formare con il composto delle crocchette, schiacciandole leggermente fra il palmo delle mani.
Passarle nel rimanente uovo sbattuto e nel pangrattato.
Far scaldare il rimanente burro e l’olio in una padella, friggervi le crocchette, sgocciolarle ben dorate e servirle calde.

Faraona ai funghi

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 2 h
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
1 faraona di circa 1,2 kg
400 g di funghi Porcini freschi Fungorobica
150 g di pancetta tagliata a fettine
1 spicchio d’aglio
qualche foglia di salvia
1 rametto di rosmarino
qualche foglia di timo
1 pizzico di spezie
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1limone
50 g di burro
olio
sale
pepe

Preparazione:
Tritare la salvia, il rosmarino e il timo.
Pulire la faraona, introdurre il trito nel ventre del volatile, salarla, peparla, cospargerla con un pizzico di spezie, coprire il petto con le fettine di pancetta, quindi legarla con uno spago sottile.
Pulire i funghi Porcini freschi Fungorobica, eliminare la parte terrosa dei gambi, strofinarli con un telo umido e affettarli.
Far soffriggere in una casseruola lo spicchio d’aglio con poco olio e burro, unire i funghi, salarli, peparli e farli cuocere a calore moderato.
Mettere la faraona in una casseruola ben imburrata, cospargerla con un filo d’olio e farla rosolare da tutte le parti.
Spruzzarla con il vino e portare a termine la cottura cospargendola, di tanto in tanto, con il suo fondo di cottura.
Qualche minuto prima di togliere dal fuoco unire i funghi e farli ben insaporire.
Mettere la faraona su un piatto da portata, contornarla con i funghi e cospargerla con il sughetto passato al setaccio e completarlo con il rimanente burro crudo e un po’ di succo di limone.

Fesa di vitello ai funghi

Prodotto: Champignon bianco
Tempo necessario: 1 h e 15 minuti
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
600 g di fesa di vitello tagliata a fettine molto sottili
200 g di funghi Champignon freschi Fungorobica
200 g di prosciutto crudo
1/2 limone
una cucchiaiata scarsa di burro
sale
pepe

Preparazione:
Pulire i funghi Champignon freschi Fungorobica, lavarli, asciugarli bene e tritarli.
Tritare anche il prosciutto.
Ungere di burro una pirofila, sistemarvi uno strato di fettine di carne, salarle un poco, peparle, mettervi sopra una parte di funghi e prosciutto tritati, fare un altro strato con le fettine di carne, salare, pepare, cospargere con prosciutto e funghi e continuare così fino ad aver esaurito gli ingredienti.
Distribuirvi sopra il rimanente burro a pezzetti, chiudere ermeticamente la pirofila con un coperchio e metterla in torno, a calore moderato, per circa tre quarti d’ora.
Togliere la preparazione dal forno, spruzzarla con una cucchiaiata di succo di limone e far assorbire (se ne fosse rimasto) il liquido di cottura su fiamma moderata per qualche minuto.

Filetti di sogliola con cozze e funghi

Prodotto: Champignon bianco
Tempo necessario: 1 h e 30 minuti
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
800 g circa di filetti di sogliola
24 cozze
200 g di funghi Champignon freschi Fungorobica
una cucchiaiata abbondante di burro
1 tuorlo
1 bicchiere di panna
1 cucchiaino di zafferano
1 bicchiere di vino bianco
sale
pepe

Preparazione:
Pulire i funghi Champignon freschi Fungorobica, lavarli, asciugarti e affettarli.
Farli saltellare per qualche minuto in una teglia con una noce di burro e un pizzico di sale e pepe.
Raschiare le cozze, lavarIe ripetutamente, metterle in una casseruola, coperchiare e tenerle su fuoco moderato fino a quando le valve si aprono.
Togliere i molluschi dalle conchiglie e tenerli da parte.
Passare il liquido formatosi attraverso un telo bagnato e strizzato e tenerlo da parte.
Imburrare una teglia, accomodarvi, uno accanto all’altro, i filetti di sogliola, versarvi sopra il vino e il liquido di cottura delle cozze, salare; pepare, far prendere l’ebollizione, coprire la teglia con un foglio di carta d’alluminio unto di burro e mettere in forno moderato per una decina di minuti.
Scolare le sogliole e accomodarle in una pirofila.
Versare il sugo di cottura delle sogliole in un pentolino, far prendere l’ebollizione, unirvi il burro rimasto, la panna, lo zafferano sciolto in poca acqua e far cuocere per qualche minuto. Togliere dal fuoco e amalgamarvi il tuorlo.
Accomodare le cozze intorno ai filetti di sogliola, coprire con i funghi, versarvi sopra la salsa e mettere in forno molto caldo per pochi minuti prima di servire.

Filetto di bue con funghi e ostriche

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 2 h
Difficoltà: **

 

Ingredienti (4 persone):
4 fette di filetto di bue di 150 g ciascuna
250 g di funghi Porcini freschi Fungorobica
24 ostriche
4 patate
2 carote
2 pomodori maturi
2 cipolle
una foglia di lauro
una manciatina di prezzemolo
1 rametto di timo
1 spicchio d’aglio
poca farina
2 bicchieri di brodo di manzo
poca panna liquida
80 g di burro
2 cucchiaiate d’olio
sale
pepe

Preparazione:
Spazzolare bene le ostriche, lavarle, porle al fuoco in una larga padella con l’olio e lasciarvele fino a quando le valve si saranno aperte; staccare i molluschi e metterli su un piatto.
Affettare le carote e una cipolla e tritare il prezzemolo con il timo e l’aglio.
Condire le bistecche cori un pizzico di sale e pepe e infarinarle leggermente.
Far soffriggere il burro in una padella, allinearvi le bistecche e farle colorire da ambedue le parti a buon calore.
Sgocciolarle su un piatto, unire al fondo di cottura le fettine di carota e cipolla, il trito preparato e il lauro; mescolare, bagnare con il brodo e cuocere la salsetta, a calore medio, per circa venti minuti.
Nel frattempo pulire bene i funghi Porcini freschi Fungorobica strofinandoli con un telo umido e affettarli. Aggiungerli alla salsetta e proseguire la cottura ancora per una ventina di minuti.
Lavare le patate, asciugarle bene e cuocerle in forno.
Farle un poco intiepidire, sbucciarle, tagliarle in due, metterle in un tegame, salarle, peparle e bagnarle con un poco di panna liquida.
Tritare la rimanente cipolla e tagliare i pomodori a grossi dadi; unire queste verdure alle patate e far cuocere fino a quando i pomodori e la cipolla risulteranno ben appassiti.
Disporre su un piatto da portata caldo le bistecche e le fettine di carota e cipolla; sgrassare il sughetto, addensarlo con un cucchiaino di farina, unire le ostriche e rimescolare bene. Cospargere la carne con il sughetto ben caldo, distribuirvi sopra un po’ di prezzemolo fresco tritato, disporre tutt’intorno le patate e i pomodori e servire.

Filetto marinato ai funghi

Prodotto: Champignon bianco
Tempo necessario: 30 minuti
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
400 g di filetto di manzo tagliato a fettine sottili
200 g di funghi Champignon freschi Fungorobica
100 g di emmental (o parmigiano giovane)
4 limoni
1/2 bicchiere d’olio
sale
pepe in grani

Preparazione:
Disporre le fettine di carne su un piatto e spremervi sopra il succo dei limoni.
Lasciarle marinare per qualche ora.
Pulire i funghi Champignon freschi Fungorobica, lavarli, asciugarli bene e affettarli.
Mescolare l’olio con un poco di sale e pepe. Sgocciolare le fettine di carne dalla marinata, disporne la metà su un piatto, salarle, pepare e coprirle con una parte dei funghi e la metà del formaggio a fettine. Versarvi sopra un filo d’olio, mettere sopra le altre fettine di carne, ricoprirle con i funghi e il formaggio rimasti e versare il resto dell’olio.
Pepare con pepe macinato di fresco e servire.

Funghi in cotoletta alla rovigina

Prodotto: Ovolo
Tempo necessario: 1 h 
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
600 g di funghi Porcini o Ovoli freschi Fungorobica
piuttosto grossi
200 g di prosciutto crudo tagliato a fettine
150 g di formaggio grasso tagliato a fettine
80 g di burro
2 uova
pan grattato
olio
sale

Preparazione:
Raschiare leggermente i funghi Porcini o Ovoli freschi Fungorobica, strofinarli con un telo umido per eliminare ogni traccia di terra e tagliarli a fette piuttosto spesse.
Aprire bene le fette di prosciutto, disporre su ciascuna una fetta di fungo e una di formaggio, ripiegare sopra il prosciutto in modo da richiudere bene il tutto e passare ogni pezzo prima nelle uova battute con un pizzico di sale, poi nel pangrattato.
Far soffriggere in una padella il burro con qualche cucchiaio di olio, allinearvi le cotolette di funghi, farle ben dorare da ambedue le parti, sgocciolarle, disporle su un piatto da portata, salare e servire subito.

Involtini ai funghi

Prodotto: Porcini secchi
Tempo necessario: 1 h 
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
600 g di fesa di vitello tagliata a fettine sottili
2 cucchiaiate di funghi Porcini secchi Fungorobica
una manciata di mollica di pane
una cucchiaiata di prezzemolo tritata
1 uovo
una fetta di prosciutto crudo
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaino di foglie di maggiorana
poco latte
mezzo bicchiere di vino bianco
una cucchiaiata di burro
due cucchiaiate d’olio
sale
pepe

Preparazione:
Ammollare i funghi Porcini secchi Fungorobica in acqua tiepida.
Scolarli, strizzarli e tritarli.
Farli insaporire per qualche minuto in un padellino con l’olio e lo spicchio d’aglio.
Tritare il prosciutto, metterlo in una terrina e unirvi la maggiorana, la mollica di pane bagnata nel latte e strizzata, i funghi, il prezzemolo e l’uovo; salare, pepare e mescolare bene per amalgamare il composto.
Metterne un poco su ogni fettina di carne, avvolgerle su se stesse e fermarle con uno stuzzicadenti.
Scaldare il burro in una teglia, allinearvi gli involtini e farli rosolare a fiamma vivace.
Unire il vino, salare, pepare, chiudere con un coperchio e far cuocere per una decina di minuti aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaiata d’acqua.

Manzo in padella con funghi

Prodotto: Porcini secchi
Tempo necessario: 45 minuti 
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
100 g funghi Porcini secchi Fungorobica
500 g polpa di manzo
farina
burro
vino bianco
aglio
prezzemolo

Preparazione:
Mettere a bagno i funghi porcini secchi Fungorobica in acqua tiepida o latte per circa 30 minuti.
Nel frattempo tagliare a listarelle la carne, infarinarla e soffriggerla in un po’ di burro. Aggiungere i funghi (accuratamente risciacquati) e, quando saranno rosolati, bagnare con un po’ di vino bianco, salare e pepare.
A fine cottura aggiungere il prezzemolo tritato.

Noce di vitello con crema ai funghi

Prodotto: Champignon bianco
Tempo necessario: 3 h
Difficoltà: **

 

Ingredienti (4 persone):
800 g circa di noce di vitello
100 g di funghi di Champignon freschi Fungorobica
1 tuorlo
100 g di formaggio grattugiato
2 cucchiaiate di farina
2 tazze di latte
3 cucchiaiate di burro
sale
pepe

Preparazione:
Sciogliere una cucchiaiata di burro in una casseruola, adagiarvi il pezzo di carne e farlo dorare da tutte le parti per una decina di minuti.
Salare, pepare, abbassare la fiamma, coperchiare e far cuocere a fiamma bassa per circa due ore.
Durante la cottura unire, se necessario, qualche cucchiaiata d’acqua.
Togliere la carne dal fuoco e lasciarla raffreddare completamente.
Nel frattempo pulire i funghi Champignon freschi Fungorobica, lavarli, asciugarli e tritarli.
Metterli nella casseruola con il rimanente burro e farli soffriggere per una decina di minuti.
Salarli, peparli, unire la farina, versarvi poco alla volta il latte caldo e, mescolando continuamente, portare la crema all’ebollizione.
Insaporirla con il formaggio, toglierla dal fuoco e amalgamarvi il tuorlo.
Affettare la carne e spalmare le fette con la metà della crema ai funghi.
Ricomporre l’arrosto e spalmarvi sopra la rimanente salsa.
Rimettere in forno moderato per circa un quarto d’ora in modo che l’arrosto si scaldi bene, accomodarlo quindi su un piatto da portata e servire.

Omelette con i porcini

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 45 minuti
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
8 uova
200 g di funghi Porcini freschi Fungorobica
2 cucchiaiate abbondanti di burro
una cucchiaiata di panna liquida
sale
pepe

Preparazione:
Pulire i funghi Porcini freschi Fungorobica, eliminare la parte terrosa del gambo e strofinarli con un telo umido.
Affettarli e cuocerli, per una decina di minuti, in un padellino con una cucchiaiata di burro; salarli, peparli, toglierli dal fuoco e lasciarli raffreddare.
Battere in una terrina le uova, salarle, peparle e unirvi la panna liquida e i funghi.
Far scaldare il rimanente burro in una padella, versarvi le uova, farle rapprendere per qualche istante, abbassare la fiamma, scuotere la padella perché la frittata non attacchi sul fondo e staccarla tutt’attorno ai bordi con una forchetta.
Sollevare il manico della padella facendo scivolare l’omelette verso il lato opposto e ripiegarne subito verso il centro i lembi opposti.
Terminare di cuocerla, accomodarla su un piatto dandole con le mani la classica forma ovale e servire.

Ossibuchi con funghi

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 2 h 
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
4 ossibuchi di vitello
300 g di funghi Porcini freschi Fungorobica
1 spicchio d’aglio
1 manciatina di prezzemolo
1/2 limone
1/2 bicchiere di vino bianco secco
poco brodo
50 g di burro
sale
pepe

Preparazione:
Far scaldare il burro in un tegame, adagiarvi gli ossibuchi, farli. colorire da ambedue le parti, salarli e peparli.
Bagnarli con il vino e farlo evaporare quasi completamente.
Far cuocere gli ossibuchi a fiamma bassa, aggiungendo, se il sughetto si asciugasse troppo, un po’ di brodo.
Nel frattempo pulire i funghi Porcini freschi Fungorobica, eliminando la parte terrosa dei gambi, e strofinarli con un telo umido.
A metà cottura degli ossibuchi, unire i funghi affettati, il prezzemolo tritato e l’aglio.
Aggiustare di sale, coperchiare e portare a termine la cottura aggiungendo, se necessario, dell’altro brodo.
Pochi minuti prima di togliere dal fuoco, spruzzare gli ossibuchi con il succo del limone.
Adagiarli su un piatto da portata riscaldato e ricoprirli con i funghi e il sughetto di cottura.

Petti di pollo ai funghi

Prodotto: Champignon bianco
Tempo necessario: 1 h 
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
2 petti di pollo
200 g di funghi Champignon freschi Fungorobica
100 g di crackers salati
2 cucchiaiate di burro
1 spicchio d’aglio
1 uovo
1/2 bicchiere di vino bianco secco
poco brodo
sale
pepe

Preparazione:
Tagliare a metà i petti di pollo.
Sbriciolare i crackers in un piatto.
Battere in un altro piatto l’uovo con una cucchiaiata di brodo e un poco di pepe.
Immergervi i petti di pollo, quindi passarli nei crackers.
Far soffriggere l’aglio schiacciato in una padella con una noce di burro; unire i funghi Porcini freschi Fungorobica, precedentemente puliti e affettati e farli cuocere per circa un quarto d’ora.
Versare il vino, salare, pepare, coperchiare, abbassare la fiamma e portare a termine la cottura.
Far soffriggere il rimanente burro in una padella, accomodarvi i petti di pollo e farli cuocere a fiamma moderata, da ambedue le parti, fino a quando diventano ben dorati.
Accomodarli su un piatto da portata, distrlbuirvi sopra i funghi preparati e servire.

Pollo fritto con funghi

Prodotto: Porcini secchi
Tempo necessario: 1 h 
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
1 pollo di circa 1,2 kg
20 g di funghi Porcini secchi Fungorobica
30 g di burro
1 cipolla
3 cucchiaiate di farina
1 bicchiere di brodo
1/2 bicchiere di vino bianco secco
4 cucchialate d’olio
sale
pepe

Preparazione:
Ammollare i funghi Porcini secchi Fungorobica in acqua tiepida.
Pulire il pollo, eliminare la testa e le zampe, fiammeggiarlo, dividerlo in quattro parti, lavarlo in acqua corrente e asciugarlo.
Affettare la cipolla e farla rosolare in una casseruola con il burro e l’olio.
Unirvi i pezzi di pollo, precedentemente passati nella farina, e farli ben dorare, rigirandoli di tanto in tanto.
Salare un poco, pepare, spruzzare con il vino e alzare un poco la fiamma.
Quando il vino sarà evaporato, aggiungere nella casseruola i funghi, lavati, strizzati e tagliati grossolanamente.
Diluire il sughetto con un bicchiere circa di brodo e portare a termine la cottura aggiungendo, se necessario, un po’ d’acqua bollente. Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale.

Polpa di granchio con funghi

Prodotto: Champignon bianco
Tempo necessario: 45 minuti 
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
1 scatola di polpa di granchio di circa 600 g
300 g di funghi Champignon freschi Fungorobica
70 g di burro
4 cucchiaiate di panna liquida
1/2 limone
poca farina
2 cucchiaiate di brandy
sale
pepe

Preparazione:
Tagliare la polpa di granchio a piccoli pezzi.
Far soffriggere mezz’etto di burro in una teglia, unirvi i pezzetti di crostaceo, farli colorire per qualche minuto, rigirandoli di tanto in tanto con una forchetta, bagnarli con il brandy e lasciarlo evaporare.
Pulire i funghi Champignon freschi Fungorobica, lavarli, asciugarli bene e affettarli.
Farli rosolare per un quarto d’ora in una casseruolina con il rimanente burro, salarli, spruzzarli con il succo del limone, quindi unirli alla polpa di granchio.
Spolverizzare il tutto con una cucchiaiata di farina, salare, pepare, mescolare accuratamente, aggiungere la panna liquida, far addensare un poco il sugo di cottura, togliere dal fuoco e servire.

Polpette ai funghi

Prodotto: Pioppini
Tempo necessario: 30 minuti 
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
600 g di Pioppini Biologici Fungorobica
1 spicchio d’aglio
olio d’oliva
sale
pepe
300 g di carne macinata
2 uova
prezzemolo
pane
parmigiano

Preparazione:
Mondare ed affettare i Pioppini Biologici Fungorobica, stufarli in padella con uno spicchio d’aglio e un po’ d’olio d’oliva.
Salare, pepare, togliere dal fuoco e mettere in una terrina.
Unire la carne macinata, 2 uova sbattute con sale, pepe, prezzemolo, pane e parmigiano grattuggiato. Amalgamare il tutto, formare delle polpettine e passarle nel poane grattato. Friggerle in olio bollente e farle scoalre su carta assorbente da cucina. Servire caldo.

Prosciutto fresco con funghi

Prodotto: Champignon bianco
Tempo necessario: 1 h e 15 minuti
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
8 fettine di prosciutto fresco di 70 g ciascuna
600 g di funghi Champignon freschi Fungorobica
130 g di burro
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
1 limone
poca farina
vino bianco secco
olio
sale
pepe

Preparazione:
Appiattire le fettine, condirle con sale e pepe e infarinarle.
Far soffriggere settanta grammi di burro in un tegame, allinearvi le fettine, farle rosolare per un paio di minuti a calore vivo da entrambe le parti, abbassare la fiamma e continuare la cottura per un’altra decina di minuti, rivoltando ogni tanto le fettine.
Sgocciolarle su un piatto e tenerle in caldo.
Unire al fondo di cottura mezzo bicchiere circa di vino, farlo ridurre quasi completamente, rimettervi le fettine, unire trenta grammi di burro, spruzzare con qualche goccia di succo di limone e far insaporire bene per qualche secondo, mescolando.
Pulire bene i funghi Champignon freschi Fungorobica, lavarli, asciugarli e tagliarli a fette piuttosto spesse.
Mettere il rimanente burro in una casseruola con qualche cucchiaio d’olio e l’aglio tagliato a fettine; quando l’aglio è ben dorato unire i funghi e farli rosolare a fuoco vivo.
Salare, pepare, spruzzare con mezzo bicchiere di vino, coperchiare e continuare la cottura per circa venti minuti a fuoco moderato.
Prima di togliere dal fuoco, spolverizzare con il prezzemolo tritato.
Disporre le fettine a corona su un piatto, versare al centro i funghi, cospargere con il fondo di cottura della carne ben caldo e servire subito.

Rognone di vitello con funghi

Prodotto: Champignon bianco
Tempo necessario: 1 h 
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
2 rognoni di vitello sgrassati e spellati di 250 g ciascuno
500 g di funghi Champignon freschi Fungorobica
50 g di burro
1 spicchio d’aglio
una cucchiaiata di cipolla tritata
qualche fetta di pane in cassetta
una manciatina di prezzemolo
olio
sale
pepe

Preparazione:
Pulire i funghi Champignon freschi Fungorobica, lavarli, asciugarli e tagliarli a fettine.
Far dorare in un tegame la cipolla e l’aglio con mezzo decilitro d’olio, unire i funghi, condirli con sale e pepe e portare a termine la cottura a fuoco moderato.
Far scaldare in un altro tegame trenta grammi di burro e mezzo decilitro d’olio, unire il rognone tagliato a fettine, salare, pepare, aggiungere i funghi e far insaporire tutto insieme per qualche minuto.
Far dorare le fette di pane nel rimanente burro e poco olio e tagliarle a metà diagonalmente.
Disporre i rognoni e i funghi su un piatto, cospargere di prezzemolo tritato, contornare con i crostini di pane e servire.

Scaloppine al madera con funghi

Prodotto: Champignon bianco
Tempo necessario: 1 h 
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
8 fettine di vitello (complessivamente circa 600 g)
200 g di funghi Champignon freschi Fungorobica
50 g di burro
poca farina
un bicchierino di madera
una puntina di estratto di carne
poco brodo
olio
sale
pepe

Preparazione:
Pulire i funghi Champignon freschi Fungorobica, lavarli, asciugarli bene e affettarli.
Mettere al fuoco una padella con tre cucchiaiate di olio, unirvi i funghi, farli saltellare per pochi minuti, salarli, peparli e rigirarli con una forchetta.
Metterli poi, con il sugo che si sarà formato durante la cottura, in una fondina.
Rimettere al fuoco la padella in cui sono stati scottati i funghi, versarvi qualche cucchiaiata d’olio e la metà del burro e, quando l’unto è ben caldo, adagiarvi, una accanto all’altra, le fettine di carne ben battute e passate da ambedue le parti nella farina.
Salare, far colorire bene la carne, spruzzarla con il madera e lasciarlo evaporare.
Unire a questo punto i funghi con il loro sughetto, lasciar insaporire per qualche minuto, quindi aggiungere l’estratto di carne, diluito a parte in un mestolino di brodo.
Far bollire, a fuoco moderato, fino a quando i funghi saranno completamente cotti.
Prima di togliere dal fuoco, unire il rimanente burro crudo.

Scodelline di semolino ripiene di funghi

Prodotto: Funghi fantasia
Tempo necessario: 1 h e 30 minuti
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
500 g di Funghi Fantasia Fungorobica (Linea Pronti da cuocere)
1/20 l di latte
100 g di semolino
2 tuorli
una manciatina di prezzemolo
un pomodoro
poco vino bianco secco
un etto abbondante di burro
sale
pepe

Preparazione:
Mettere al fuoco il latte con un pizzico di sale.
Quando bolle versarvi a pioggia il semolino e continuare la cottura, mescolando, per una decina di minuti.
Unire, fuori dal fuoco, quindici grammi di burro e, quando il composto si sarà intiepidito, aggiungere, uno alla volta, i tuorli amalgamandoli bene.
Versare la polentina ottenuta sul piano di marmo inumidito, distenderla con la lama di un coltello fino all’altezza di due centimetri circa e lasciarla raffreddare.
Nel frattempo far rosolare i Funghi Fantasia Fungorobica in un tegame con venti grammi circa di burro; bagnarli con un po’ di vino, salarli, peparli, unire il pomodoro sbucciato e tagliato a fettine e far cuocere per circa mezz’ora; poco prima di togliere dal fuoco incorporare il prezzemolo tritato.
Con un tagliapasta rotondo o con un bicchiere capovolto del diametro di circa otto centimetri ritagliare la polentina a dischetti; scavarli un poco al centro in modo da formare delle scodelline e pennellarle di burro fuso.
Distribuire nelle scodelline i funghi, sistemarle sulla placca del forno, irrorarle con il rimanente burro fuso e farle cuocere in forno caldo per circa un quarto d’ora.

Stufato di manzo ai funghi

Prodotto: Porcini secchi
Tempo necessario: 3 h
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
800 g di carne di manzo
70 g di lardo
25 g di funghi Porcini Secchi Fungorobica
alcuni chiodi di garofano
una foglia di lauro
1 gambo di sedano
1 cipolla
1 carota
2 cucchiaiate di salsa di pomodoro
1 bicchiere abbondante di vino rosso robusto
olio
sale
pepe

Preparazione:
Tagliare la carne a pezzi piuttosto grossi, metterli in una zuppiera, coprirli con il vino e unire il lauro, i chiodi di garofano e un po’ di sale e pepe.
Lasciare a macero la carne per almeno due ore.
Ammollare i funghi Porcini Secchi Fungorobica in acqua tiepida.
Tritare il lardo con la cipolla e, a parte, la carota con il sedano.
Versare qualche cucchiaio d’olio in una casseruola; unirvi il lardo e la cipolla, far appassire quest’ultima, quindi aggiungere le altre verdure.
Far rosolare il tutto, mescolando, mettere nel recipiente i pezzi di carne scolati dalla marinata e, quando la carne sarà ben colorita, spruzzarla con il vino della marinata, unendo anche il lauro e i chiodi di garofano.
Alzare la fiamma per far evaporare il vino, aggiungere la salsa di pomodoro diluita in poca acqua e i funghi scolati e tagliati a grossi pezzi.
Aggiungere altra acqua in modo da ricoprire la carne, coperchiare e cuocere a fuoco basso fino a quando la carne sarà ben tenera. Disporre la carne su un piatto e tenerla in caldo.
Passare il sugo con le verdure al setaccio (eliminare il lauro e i chiodi di garofano), irrorare la carne con il sugo caldo e servire.

Trota con sugo di funghi

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 1 h e 30 minuti
Difficoltà: **

 

Ingredienti (4 persone):
1 trota di circa un 1 kg
200 g di funghi Porcini freschi Fungorobica
1 cipolla
1 manciatina di basilico
1/2 cucchiaiata di capperi
poca farina
1 noce di burro
poco vino bianco secco
olio
sale

Preparazione:
Pulire i funghi Porcini freschi Fungorobica raschiandoli con un coltellino, eliminare la parte terminale terrosa dei gambi, strofinarli con un telo umido per eliminare ogni traccia di terra, quindi affettarli.
Raschiare la trota esternamente per togliere le squame, svuotarla delle interiora, lavarla, riempire la pancia del pesce con i funghi e legarla con un filo bianco.
Farla rosolare nell’olio bollente e, appena avrà preso colore, abbassare la fiamma, salare e far cuocere per circa venti minuti, quindi scolare il pesce dall’olio.
Adagiarlo su un piatto, estrarre i funghi dall’interno della trota e tritarli finemente. Tenere in caldo il pesce.
Far appassire la cipolla tritata con un po’ di olio in un tegame, unirvi i funghi, spruzzarli con un po’ di vino, quindi aggiungere i capperi e il basilico tritati e un po’ di acqua (o brodo); quando i funghi saranno cotti, salare un poco e legare il sugo con un po’ di farina impastata con una noce di burro.
Versare il sugo bollente sulla trota e servire.

Uccelletti con funghi

Prodotto: Champignon bianco
Tempo necessario: 1 h e 30 minuti
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
16 uccelletti di diverse qualità
200 g di funghi Champignon freschi Fungorobica
4 dischi di pane raffermo
80 g di burro
1 foglia di lauro
1 dl di vino bianco
olio
sale
pepe

Preparazione:
Pulire gli uccelletti, fiammeggiarli, lavarli, asciugarli, legarli con un filo e condirli con sale e pepe.
Scavare i dischi di pane (del diametro di circa sei centimetri e alti tre centimetri circa) con un coltellino in modo da ricavarne delle scodelline; friggerle in abbondante olio fumante e sgocciolarle ben dorate su una carta assorbente.
Pulire i funghi Champignon freschi Fungorobica, lavarli, asciugarli e affettarli. Far scaldare la metà circa del burro in un tegame, versarvi i funghi, salarli, peparli e portarne a termine la cottura a calore moderato. Sgocciolarli e sistemarli nelle scodelline di pane.
Cuocere a parte gli uccelletti con il rimanente burro e il lauro e disporli quindi sui funghi.
Riunire il fondo di cottura dei funghi e degli uccelletti, versarvi il vino, far ridurre il liquido di due terzi, versarlo nelle cassettine e servire.

Uova al funghetto alla veneta

Prodotto: Porcino
Tempo necessario: 45 minuti
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
8 uova
250 g di funghi Porcini freschi Fungorobica
250 g di pomodori maturi
60 g di burro
1 manciatina di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio d’olio d’oliva
sale
pepe

Preparazione:
Rassodare le uova calcolando, dal momento dell’ebollizione, sette minuti di cottura. Scolarle, sgusciarle, tagliarle a metà nel senso della lunghezza, salarle, peparle e cospargerle con il prezzemolo tritato finemente.
Pulire i funghi Porcini freschi Fungorobica, eliminare la parte terrosa terminale dei gambi e strofinarli con un telo umido, quindi affettarli.
Far soffriggere l’aglio in una casseruola con il burro e l’olio; quando è rosolato, eliminarlo e versare nel recipiente i funghi e i pomodori sbucciati, privati dei semi e tagliati a pezzi.
Salare, pepare e far cuocere per una decina di minuti; unire le uova, con la parte tagliata rivolta verso l’alto, aggiungere una cucchiaiata d’acqua e far cuocere a fuoco moderato ancora per una decina di minuti.
Poco prima di togliere dal fuoco versare sulle uova una cucchiaiata della salsa di cottura.

Vitello ai funghi fantasia

Prodotto: Funghi fantasia
Tempo necessario: 30 minuti
Difficoltà: *

 

Ingredienti (4 persone):
450 g di fettine di vitellone
50 g di burro
farina
2 piccoli pomodori
300 g di funghi Fantasia Fungorobica
prezzemolo
aglio
sale
noce moscata

Preparazione:
Infarinate 450 g di fettine di vitellone e mettetele in un tegame nel quale avete fatto rosolare 50 g di burro; unite 2 piccoli pomodori senza pelle e semi spappolandoli con una forchetta. In un altro tegamino mettete 300 g di funghi Fantasia Fungorobica con una manciata di prezzemolo e uno spicchio d’aglio tritati, salate e grattugiatevi sopra una presa di noce moscata, coprite con acqua o brodo e lasciate cuocere per 10 minuti, poi versate tutto sulla carne, coprite il recipiente per finire la cottura. Dopo altri 10 minuti potete servire.

frutta